22 Maggio 2024

AVVISO DI GARA Per la concessione di valorizzazione – ex art. 3-bis D.L. n. 351/2001, convertito, con modificazioni, in L. n. 410/2001 ed ex art. 58 del D. L. 112/2008 convertito in Legge n. 133/2008 – di un bene immobile di proprietà del Comune di Capua denominato “Villa Comunale

Allegati 01_Avviso Concessione valorizzazione Villa_signed_Marcato (894 kB)02_Allegato_II_modello_domanda (20 kB)03_Allegato_III_dichiarazione_luoghi (10 kB)04_Allegato_IV_dichiarazioni_varie (13 kB)05_Allegato_V_dichiarazione_lavori (10 kB)06_Allegato_VI_Proposta_Progettuale (36 kB)07_Allegato_VII_Offerta__Economica (12 kB)08.

22 Maggio 2024

RIAPERTURA AVVISO PUBBLICO (Prot. 30210 – 29/12/2023) ) PER L’EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO UNA TANTUM ALUNNI DISABILI DI ETA COMPRESA TRA I 3 ED I 14 ANNI (SCUOLA DELL’INFANZIA – PRIMARIA – SECONDARIA DI I GRADO) RESIDENTI A CAPUA

SI RENDE NOTO CHE È STATO RIAPERTO L’AVVISO PUBBLICO PER L’EROGAZIONE DI UN CONTRIBUTO ECONOMICO UNA TANTUM A FAVORE DEGLI ALUNNI DISABILI DI ETÀ COMPRESA TRA I 3 ED I 14 ANNI (SCUOLA DELL’INFANZIA – PRIMARIA –SECONDARIA DI I GRADO) RESIDENTI A CAPUA.

Cultura ed Eventi

Segnalazione Illeciti

Piattaforma del Comune di Capua per la segnalazione di casi di “Cattiva Amministrazione” (Illeciti o Irregolarità).
WHISTLEBLOWING LINK

Sistema Informativo Territoriale

SIT

Info Turistiche Comune di Capua – UNPLI Caserta

UFFICIO DI PROMOZIONE TURISTICA E CULTURALE
www.unplicaserta.it

PROLOCO CAPUA
Piazza dei Giudici – Palazzo della Guardia – 81043 – CAPUA (CE)
Tel e Fax 0823/962729
http://www.prolococapua.it

Storia di Sant’Angelo in Formis

CAPUA Il centro storico di Capua, sorto sull’ansa del fiume Volturno un tempo occupata dall’antica Casilinum (della quale è rimasta la pianta urbanistica della città odierna, almeno per quanto riguarda i principali assi viari, è ricco di monumenti ed edifici storici principalmente di epoca medievale, nonché di numerosi reperti e materiali di recupero sia di epoca pre-romana che romana, rinvenuti sia in loco sia nei poco distanti resti di Capua antica. Questi sono generalmente generalmente conservati al Museo provinciale campano di Capua oppure all’interno delle varie chiese cittadine, anche se è possibile imbattersi in materiali decorativi di antichissima fattura in giro per la città. Altro materiale archeologico è stato rinvenuto anche nella frazione di Sant’Angelo in Formis, nei pressi dell’abbazia: sono visibili infatti i resti di un tempio dedicato alla dea Diana Tifatina.